Gli assessori della Lombardia si “impegnano” alla modifica del progetto Tav con i Consorzi del Lugana e delle Colline moreniche

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Daniele Nottegar ha detto:

    on penso che “l’ impegno” di alcuni assessori sia sufficiente per cambiare l’ iter di approvazione del progetto per la tratta Brescia-Verona (quella che passa tra le colline del Lugana) . In che momento dovrebbe esserci la “revisione” del progetto visto che la fase di valutazione di impatto ambientale (VIA) è ormai in fase di chiusura e la modifca richiesta porterebbe alla riprogettazione di una significativa parte della linea con conseguente riapertura della procedura di valutazione ambientale e quindi con grande ritardo nella tempistica che secondo TAV e ministri vari dovrebbe veder i primi cantieri già nell’ aprile 2015? A meno che questi non siano del “Mandrake” in incognito……

Lascia un commento

Translate »