Il sindaco di Peschiera sferra un duro attacco alle posizioni “rassegnate” dei colleghi di Castelnuovo e Sona contro il progetto TAV

Potrebbero interessarti anche...

2 risposte

  1. Mario di Garda ha detto:

    Ottimo intervento del sindaco di Peschiera per difendere il territorio gardesano con la speranza che sia ancora possibile un’azione comune con gli altri paesi interessati

  2. Ho letto le considerazioni del Sindaco di Peschiera, che rispetto, anche se non condivido.
    Faccio il pendolare da Peschiera a Milano e posso testimoniare in prima persona i disagi per le soppressioni e i ritardi, oltre alla ristrutturazione dell’orario dello scorso anno, che ha ridotto le comunicazioni locali, costringendo molti lavoratori a salire sulle Frecce, che costano tre volte di più rispetto ai regionali.
    È chiaro che due binari non bastano più: si è costruita la terza corsia sull’A4 e nessuno ha battuto ciglio, si è realizzata la circonvallazione di Peschiera, che ha sventrato la prima cerchia delle Colline Moreniche e nessuno ha protestato. Si vuole potenziare l’unico mezzo di trasporto non inquinante, con un elevatissimo grado di sicurezza, e si registra una levata di scudi. Nessuno desidera una devastazione del territorio, specialmente di un territorio meraviglioso come il nostro. Per questo auspico una soluzione ragionata, concordata. Ma che una soluzione ci sia.

Lascia un commento

Translate »